Introduzione ai Questionari BUONE PRATICHE

RACCOLTA ESPERIENZE

La Bottega del Possibile ha condotto nel 2016-2017 una ricerca finalizzata alla raccolta di esperienze di sostegno alla domiciliarità e all’abitare in Italia (per approfondimenti clicca qui). La ricerca si è conclusa nel giugno 2017 ma l’attività di raccolta prosegue!

Sei interessato a inserire un’ esperienza che potrà far parte del

Centro di documentazione sulla cultura della domiciliarità?

Procedi alla compilazione del primo questionario cliccando sul link che trovi a fondo pagina.

Considerato che l’obiettivo è l’individuazione di esperienze di sostegno alla domiciliarità occorre ripercorrere brevemente la definizione sottolineando lo stretto legame che la domiciliarità ha con l’abitare.

“Domiciliarità” è un concetto culturale, da non confondere con l’assistenza domiciliare essendo quest’ultima unicamente uno strumento, seppur tra i più rilevanti, per sostenerla.

La domiciliarità:

  • è il contesto dotato di senso per la persona, lo spazio significativo che comprende la persona stessa, la sua casa e ciò che la circonda;
  • è una sorta di nicchia ecologica che ingloba:
    • l’INTERO rappresenta la persona nella sua globalità, unicità, con la sua storia e vissuto;
    • l’INTERNO è rappresentato da tutto ciò che la persona custodisce nella mente, nel cuore e nell’anima: la memoria, i ricordi, gli affetti; ma anche da ciò che nella casa è custodito: gli oggetti, i quadri, gli arredi, le cose care;
    • l’INTORNO è rappresentato dal contesto, dalla cultura locale, dal paesaggio, dal vicinato, dal panettiere, tutti elementi con i quali vi è una relazione, un rapporto e un legame sociale.

Tre indicazioni per la compilazione:

  • potrai compilare il questionario anche in più momenti: potrai salvare il questionario con l’apposito tasto per tornare in un secondo tempo senza perdere le informazioni già inserite;
  • se avessi dei dubbi circa la compilazione o volessi chiarimenti di qualsiasi tipo puoi scrivere un messaggio al seguente indirizzo e-mail: tuttinrete@bottegadelpossibile.it;
  • dopo che avrai concluso la compilazione del questionario dovrai cliccare sul tasto “INVIA” e a quel punto La Bottega del Possibile riceverà tutte le informazioni che avrai inserito.

Dopo la compilazione:

una volta che avremo letto il questionario, riceverai un messaggio da parte de La Bottega del Possibile in cui ti sarà comunicato se la tua esperienza entrerà a far parte del Centro di documentazione sulla cultura della domiciliarità e in cui ti sarà inviato un link per la compilazione di un secondo questionario che consente di approfondire la tua esperienza.

In caso contrario verrai comunque contattato per un confronto.

PROCEDI ORA ALLA COMPILAZIONE DEL PRIMO QUESTIONARIO CLICCANDO QUI.