LA FATICA DELLA FAMIGLIA NEL LAVORO DI CURA: IL SOSTEGNO DI PROSSIMITÀ DELLA COMUNITÀ LOCALE

Martedì 20 Novembre 2012

ore 15 – 18,30

presso la Biblioteca Civica Beppe Fenoglio

Via Vittorio Emanuele, 19

ALBA

 

La popolazione invecchia mentre le risposte pubbliche ai bisogni delle persone con problemi di ridotta autonomia, o con la “Mente smarrita”, diminuiscono.

La fatica della  risorsa-famiglia che desidera rispettare la domiciliarità della “sua” persona cara fi nchè è possibile, aumenta.

Allora qualcuno da tempo ha iniziato a pensare DIAMOCI DA WELFARE lavorando insieme in un rapporto di prossimità nella comunità locale per attivare partecipazione e cittadinanza attiva verso una maggiore solidarietà e fratellanza.

È necessario far cultura del rispetto della domiciliarità garantendo un sostegno adeguato alla persona e alla famiglia. Occorre incontrarsi, comunicare, informarsi, per promuovere il miglior benessere possibile attraverso la ri-scoperta e un utilizzo alternativo delle risorse della comunità locale, anche realizzando l’incontro tra generazioni.

Per tutto quanto sopra, pensando a tante fragilità e sofferenze, abbiamo desiderato incontrarci per confrontarci su esperienze e pensieri. Venite con noi.

 

Scarica il programma completo