Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

21° PUNTO D’ASCOLTO SULLA DOMICILIARITÀ

ABITARE NELLA SOLIDARIETÀ CON RECIPROCITÀ E VICINANZA

NUOVE PRATICHE DI SCAMBIO E DI SOSTEGNO ALLA DOMICILIARITÀ

11 settembre 2015 - 12 settembre 2015
Immagine punto d'ascolto19
presso:
Hotel Residence “Villa Glicini”
Via Val Pellice 68/a, San Secondo di Pinerolo (TO)
+ Google Map:

PRESENTAZIONE:

Nella attività di programmazione annuale, il Punto d’Ascolto ha sempre rappresentato un appuntamento particolare per la nostra Associazione, poiché è l’evento in cui la comunità, ormai allargata, de “La Bottega del Possibile”, si sofferma per continuare a riflettere sul concetto culturale della Domiciliarità e per attrezzarsi al meglio, attraverso il confronto e lo scambio di esperienze, rispetto alle sfide e alle complessità del nostro tempo, al fine di indirizzare e impegnare, in relazione alla condizione delle persone, il sistema dei servizi sulla preminenza, rispetto agli interventi in strutture residenziali, della salvaguardia della domiciliarità.
Un appuntamento voluto per rielaborare, riposizionare, il nostro agire e fare, per valutare i traguardi che sono stati raggiunti nel promuoverne la cultura e gli eventuali risultati conseguiti all’interno del sistema dei servizi; un incontro per valutare, altresì, quanto questo nostro progetto sia ormai un patrimonio che appartiene ad un vasto numero di operatori della cura e quanto abbia contaminato il loro agire. Un progetto politico-culturale che pone al centro la persona con i suoi bisogni, diritti, doveri ma non intende trascurare i desideri, poiché, sono questi che spingono a inseguire l’impossibile.
Il sistema dei servizi, anche a causa del taglio delle risorse pubbliche, è sempre più depotenziato, impoverito; la crescita della domanda è sempre più complessa e multiproblematica; la condizione di cronicità e di non autosufficienza colpisce mediamente una famiglia su dieci. Tutto questo pone a noi stessi nuove sfide, volendo portare un contributo al sistema di welfare locale sia sul piano dell’innovazione sociale, sia per sperimentare nuovi servizi, percorsi e luoghi di cura, sia per dimostrare che il sostegno alla domiciliarità, anche in una condizione di non autosufficienza è, oltre che la risposta più appropriata, rispettosa, voluta, desiderata dalla persona, anche quella più sostenibile economicamente dal sistema.
La Domiciliarità è un insieme, un insieme formato dalla persona, dalla casa e dal suo abitare sociale, strettamente legati l’uno all’altro, i quali, rappresentano l’Intero e l’Intorno della persona stessa.
Questo 21° Punto d’Ascolto sarà pertanto un’occasione per proseguire la nostra riflessione e per arricchirci con lo scambio di esperienze, per confrontarci sul senso dell’abitare oggi, sulle reti di sostegno, di relazioni e di prossimità necessarie per continuare a sostenere la domiciliarità e per restare abitanti.
Le esperienze, quelle individuate, si caratterizzano sul piano dell’innovazione, sono sperimentazioni in atto che mirano a promuovere nuove forme di abitare:
L’ABITARE INSIEME NELLA SOLIDARIETÀ E NELLA RECIPROCITÀ
forme che promuovono cultura e sostegno alla domiciliarità rendendola ancora più sostenibile nel tempo.
Forme di un abitare nuovo inclusivo, che si prendono cura di promuovere relazioni, reti, un nuovo sistema di welfare locale, di coltivare e custodire un progetto di vita attiva, curandone la bellezza, quella bellezza che abita dentro ognuno di noi: la nostra domiciliarità.


Per visualizzare la documentazione devi accedere al sito.

ACCEDI ORA AL SITO:


DOCUMENTAZIONE ALLEGATA (presente solo se già disponibile):

Per visualizzare la documentazione devi accedere al sito.

L'ABITARE ASSISTITO IN UNA CASA ALTRA
Autore: Marco Predazzi

Accedi al sito per scaricare questo contenuto

UN CONDOMINIO DIVERSO
Autore: Pierluigi Ossola

Accedi al sito per scaricare questo contenuto

UN CONDOMINIO DIVERSO
Autore: Fiorenzo Girotti

Accedi al sito per scaricare questo contenuto

SALUTO DELLA PRESIDENTE ONORARIA
Autore: Mariena Scassellati

Accedi al sito per scaricare questo contenuto

PROMUOVERE RELAZIONI DI VICINATO E SERVIZI DI PROSSIMITÀ PER SOSTENERE LA DOMICILIARITÀ
Autore: Lidia Goldoni

Accedi al sito per scaricare questo contenuto

L'ABITARE SOCIALE NELLE RETI DI PROSSIMITÀ...
Autore: Norma De Piccoli

Accedi al sito per scaricare questo contenuto

IL CONDOMINIO SOLIDALE PER ABITARE CON PROSSIMITÀ
Autore: Annalisa Righi

Accedi al sito per scaricare questo contenuto

IL CONDOMINIO SOCIALE DI TRIESTE
Autore: Francesco Mosetti D'Henry

Accedi al sito per scaricare questo contenuto

CUSTODI SOCIALI UN PROGETTO DI SOSTEGNO ALLA DOMICILIARITÀ
Autore: Bruno Tira

Accedi al sito per scaricare questo contenuto

ABITARE OGGI E DOMANI A CASA
Autore: Francesco Mosetti D'Henry

Accedi al sito per scaricare questo contenuto

ABITARE NELLA SOLIDARIETÀ PER SOSTENERE LA DOMICILIARITÀ DI ROSETTA
Autore: Salvatore Rao

Accedi al sito per scaricare questo contenuto

ABITARE INSIEME SOSTENENDO LA DOMICILIARITÀ ANCHE CON LA CONNETTIVITÀ
Autore: Gabriele Righetto

Accedi al sito per scaricare questo contenuto

    Details

    Start:
    11 settembre 2015
    End:
    12 settembre 2015

    Organizzatore

    Associazione La Bottega del Possibile
    Phone:
    0121/953377

    Luogo

    Hotel Residence “Villa Glicini”
    Via Val Pellice 68/a, San Secondo di Pinerolo (TO) + Google Map:
    Le iscrizioni online per questo seminario al momento sono chiuse.
    Per avere informazioni è possibile contattare la segreteria telefonicamente o via fax al numero 0121/953377 oppure inviando una mail a segreteria@bottegadelpossibile.it