Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

L’OSS NEL SISTEMA A SOSTEGNO DELLA DOMICILIARITÀ

borsa_degli_attrezzi LA BORSA DEGLI ATTREZZI
12 maggio 2012
presso:
Grand Hotel & Riviera
Lungomare Pistelli 59 , LIDO di CAMAIORE LU
+ Google Map:

SEMINARIO

12 maggio 2012

Sabato 12 Maggio 2012 ore 8,30-16,30

in  TOSCANA

presso

Grand Hotel & Riviera – Lungomare Pistelli 59 –  LIDO di CAMAIORE (LU)

PRESENTAZIONE

 

L’OSS (Operatore socio sanitario) è figura essenziale nel Sistema Domiciliarità. È un operatore di base e non di basso livello, impegnato nel lavoro di cura a domicilio, nei Centri diurni, nelle strutture residenziali, in ospedale.

Deve operare in modo integrato, attraverso un lavoro di squadra, con gli assistenti familiari, gli infermieri, i terapisti della riabilitazione, i medici di famiglia per poter, insieme anche alla famiglia, aiutare le persone più fragili.

Ha bisogno di muoversi in un contesto organizzativo di qualità per star bene e far star bene le persone seguite nella relazione d’aiuto.

Nel progetto sociale, culturale e politico dell’Associazione “La Bottega del Possibile”, l’OSS ha una parte importante, richiamata nel suo Statuto in cui ci si impegna a dedicare a tale operatore “un’attenzione privilegiata”. L’operatore OSS costituisce un “pilastro portante” nella presa in carico della persona nel quadro del lavoro di cura e della rete dei servizi.

Tutto ciò perché, anche riferendoci all’operatore OSS, al centro dell’attenzione vogliamo continuare a porre la persona in difficoltà e la sua famiglia, persona con una sua unicità, irripetibilità, domiciliarità; persona che può essere adulta, anziana, disabile ma anche bambino o adulto in stato di disagio sociale.

L’OSS è l’operatore che sa valorizzare le risorse di cui la persona dispone ancora, insieme ad operatori di altre professioni, al volontariato, alla rete di relazioni; lavora con la persona e per la persona, con la famiglia, in un progetto individualizzato, flessibile, articolato, mirato per “quella” situazione, per sostenere e migliorare il più possibile lo stato di ben-essere della persona considerando i suoi bisogni e le sue risorse, ma anche, possibilmente, i suoi desideri.

 

L’OSS è, dunque, un operatore degno del massimo rispetto, che ha diritti ma anche doveri nella sua professione di aiuto, perché è l’operatore della

 

relazionalità nella manualità e nel sostegno

 

È una relazionalità che deve promuovere, al massimo possibile, più autonomia e ben-essere, che deve ri-animare dando voglia di avere ancora un progetto di vita, anche da “vecchi”.

All’OSS si domanda di essere anche “sensore del territorio, di parlare, di trasferire la sua analisi sui rischi  e problemi del territorio; ma a chi decide…, per contro, a livello politico e tecnico, si chiede con forza di ascoltarla, di rispettarla  nella sua scienza/dall’esperienza (quella che non troviamo sui libri!!), di coinvolgerla nella predisposizione non solo dei progetti individuali, ma anche nei progetti di territorio, di Distretto. Tutto ciò anche al fine di garantire all’OSS una visibilità sociale che ora non possiede. Naturalmente all’OSS andrà assicurata una formazione costante, che l’OSS stesso deve volere.

 

Per parlare della figura dell’OSS la nostra Associazioneha organizzato questo seminario d’intesa con “AGAPE”, Cooperativa sociale onlus, con sede a Fornacette (PI), che conta oltre 600 tra soci e dipendenti, che segue complessivamente migliaia di utenti e che è fra le più significative Cooperative della Regione Toscana, con sede a Fornacette (PI).

Da circa venti anni, grazie all’impegno e alla professionalità dei suoi operatori, si occupa di servizi alla persona coniugando la qualità delle prestazioni con la sussidiarietà e la solidarietà: a cominciare dalla umanizzazione e dalla personalizzazione dell’assistenza attraverso una sempre maggiore attenzione alla fasce più deboli.

Le iniziative promosse dalla Cooperativa “AGAPE” sono molte e abbracciano una vasta gamma di argomenti, discipline e interdisciplinarietà, da quelle di carattere scientifico e culturale, all’organizzazione di convegni, seminari e alle tante iniziative promosse insieme a Enti locali, associazioni di volontariato, Università, associazioni scientifiche e culturali.

 

Venite con noi in un confronto tra diverse esperienze perché… INSIEME è MEGLIO.

 

Scarica programma

 

 


Per visualizzare la documentazione devi accedere al sito.

ACCEDI ORA AL SITO:


DOCUMENTAZIONE ALLEGATA (presente solo se già disponibile):

Per visualizzare la documentazione devi accedere al sito.

    Details

    Date:
    12 maggio 2012

    Luogo

    Grand Hotel & Riviera
    Lungomare Pistelli 59 , LIDO di CAMAIORE LU + Google Map: