Caricamento Eventi

SERVIZI SOCIALI OLTRE LE MURA

Nodi e snodi per un lavoro sociale professionale sul territorio

borsa_degli_attrezzi LA BORSA DEGLI ATTREZZI
Filone: ESSERE E SAPER ESSERE OPERATORI DI SERVIZI ALLA PERSONA
14 dicembre 09:00 - 13:00
Immagine piccola
presso:
www.bottegadelpossibile.it

WEBINAR

N.B. in occasione di questo evento non è previsto il servizio di ristorazione durante la pausa pranzo. Di conseguenza procedendo all'iscrizione, quando vi verrà richiesta la partecipazione al pranzo, vi chiediamo cortesemente di selezionare l'opzione "NO"

PRESENTAZIONE
Il Seminario prende le mosse dai primi esiti di una ricerca – svolta nell’anno pre-Covid 2019 e condotta dal Libero Laboratorio (LibLab) per conto de La Bottega del Possibile – sulle condizioni favorenti ed ostacolanti il lavoro sociale professionale fuori dagli uffici. Lavoro sociale riconducibile ai modelli di accompagnamento sociale, rete, prossimità, comunità, sviluppo di comunità.
La ricerca aveva prodotto una prima ricognizione tra sistemi valoriali, linguaggi, rappresentazioni, concrete condizioni per avviare, in determinati ambiti territoriali, un lavoro sociale operativamente impegnato sul versante della domiciliarità e dello sviluppo di lavoro territoriale a diretto contatto con problemi e risorse delle realtà locali. E aveva individuato nodi e snodi su come gli enti gestori utilizzano i propri operatori e al come gli operatori si sentono utilizzati dagli enti gestori.
Poi l’evento pandemico ha bruscamente e ulteriormente complessizzato gli esiti di questa ricerca e dei nodi e snodi emergenti. Per la prima volta nella loro storia i servizi sociali hanno dovuto progettare e gestire un diverso setting oltre le mura, praticando un territorio mentale nuovo, caratterizzato in gran parte dallo smart working. Ma anche in queste condizioni nuove e, per certi versi, al limite, molti operatori sociali hanno saputo inventare nuove modalità di cura delle persone.
Così – tra contesto pre e durante pandemia, proiettati al post-Covid che chiamerà i servizi sociali ad affrontare nuove povertà, guasti, disuguaglianze, ingiustizie, forme di disagio ancor più invasive – in questo Seminario si intende riproporre la riflessione sull’azione volta al territorio, sul lavoro di rete, di prossimità, di comunità e di sviluppo di comunità. In particolare intendiamo concentrarci sulle questioni nevralgiche che mettono a confronto
• esperienze connotabili come pratiche positive o negative maturate anche nei mesi del lockdown,
• elementi favorenti e criticità sia a livello politico-amministrativo che tecnico-gestionale.
Particolare attenzione verrà riservata ad alcune determinanti quali il fattore tempo, i fattori motivazionali, le competenze e i saperi, i benefit ed i concreti vantaggi che si possono ottenere dal lavoro su base territoriale.
Il Seminario si rivolge agli amministratori degli enti gestori, alle funzioni direttive, agli operatori e alle loro organizzazioni professionali, ai formatori, alle forze sociali interessate ad approfondire e dibattere questioni che sono intimamente connesse al profilo che dovranno assumere i servizi alle persone e le comunità nei nuovi scenari di welfare. Ciò in uno scenario caratterizzato da bisogno di abitanza e di domiciliarità, bisogno che può esser affrontato solo dando contemporanee attenzioni sia all’Interno e all’Intero della persona, sia all’Intorno sul quale l’azione dei servizi dovrà risultare incisiva; proprio su questo Intorno si giocano infatti le componenti di giustizia e solidarietà sociale.


Per visualizzare la documentazione devi accedere al sito.

ACCEDI ORA AL SITO:


DOCUMENTAZIONE ALLEGATA (presente solo se già disponibile):

Per visualizzare la documentazione devi accedere al sito.

    Details

    Date:
    14 dicembre
    Time:
    09:00 - 13:00

    Organizzatore

    Associazione La Bottega del Possibile
    Phone:
    0121/953377

    Luogo

    www.bottegadelpossibile.it

    Iscrizione all'evento formativo:

    Seminario 14-12-2021Gratis!
    Le iscrizioni agli eventi formativi che prevedono il rilascio dei crediti ECM saranno registrate anche sul portale ECM Piemonte dalla segreteria dell'Associazione, passaggio obbligatorio. I dipendenti dell’ASL TO3 dovranno invece seguire la consueta procedura.

    Procedendo all'acquisto del biglietto ti verrà proposta la registrazione al sito per accedere successivamente alla documentazione riservata. Inoltre potrai scegliere il metodo di pagamento che meglio si adatta alle tue esigenze.

    N.B. in occasione di questo evento non è previsto il servizio di ristorazione durante la pausa pranzo. Di conseguenza procedendo all'iscrizione, quando vi verrà richiesta la partecipazione al pranzo, vi chiediamo cortesemente di selezionare l'opzione "NO"