Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

UN MANIFESTO PER LA TUTELA DELLA NON AUTOSUFFICIENZA

SEMINARIO DI CORNICE
10 giugno 08:30 - 13:30
index
presso:
ACLI Torino
Via Perrone 5, Torino
+ Google Map:

CODICE EVENTO: 33998
DESTINATARI: tutte le professioni

CODICE EVENTO: 33088
DESTINATARI: Assistenti Sociali

PRESENTAZIONE

La Bottega del Possibile nel corso del 2018 si è resa artefice, insieme a diverse altre realtà associative, di una iniziativa che ha portato un gruppo di associazioni e singoli cittadini a costituire un Comitato promotore per la tutela delle persone non autosufficienti, il cui scopo è dare avvio ad un movimento della società civile al fine di porre all’attenzione dell’opinione pubblica e delle Istituzioni ai vari livelli la condizione di non autosufficienza e delle relative problematiche che questa pone al nostro sistema di welfare.
La nostra società sconta un forte ritardo, anche sul piano culturale, rispetto al tema dell’invecchiamento, nonostante il nostro Paese si caratterizzi con indici di longevità tra i più elevati al mondo.
Tra le conseguenze più rilevanti dell’invecchiamento, si riscontra la crescita dei bisogni sanitari e socio-assistenziali delle persone che vivono in condizioni di fragilità, si stimano poco meno di tre milioni di anziani non autosufficienti presenti in Italia, sono in gran parte persone malate con pluripatologie, e solo il 10% di essi è seguito dai servizi. Esiste il rischio che sul tema della non autosufficienza ci si abitui ad uno scarso interesse, o ci si rassegni al considerare che spetti alle famiglie il compito di assistere.
La non autosufficienza non rappresenta più un fenomeno circoscritto al quale non possiamo pensare, bensì è una realtà che occupa una posizione importante nella società, poiché è già presente nella quotidianità di gran parte di noi.
Anche con questo nostro seminario, intendiamo evidenziare la necessità di un coinvolgimento più robusto (sia sotto il profilo programmatorio che finanziario) del sistema sanitario nazionale nel supporto alla domiciliarità per le persone che vivono in questa condizione, nei bisogni di tutela della vita quotidiana quale risposta ad un bisogno di cura anche alternativo all’istituzionalizzazione.
Dobbiamo purtroppo denunciare che le persone che possono e vogliono essere curate e assistite a casa di fatto non possono beneficiare dello stesso trattamento in termini di supporto, anche sul piano finanziario, fornito, dal sistema sanitario, alle persone inserite all’interno di una struttura residenziale. Al domicilio il servizio sanitario compartecipa solo ai costi del personale professionale impiegato, in relazione al livello dei bisogni assistenziali riconosciuti dalla competente commissione di valutazione. Questo genera una discriminazione che riteniamo inaccettabile, poiché l’assistenza al domicilio non solo è quella più auspicata, voluta dalle persone, ma è anche quella più efficace per evitare decadimenti e consentire buona vita, ed è economicamente la più vantaggiosa. Potenziare l’offerta e l’assistenza domiciliare deve essere la priorità sulla quale indirizzare il sistema.
Il seminario vuole pertanto essere un’occasione per contribuire a rafforzare l’azione finora sviluppata da parte dell’Alleanza, per sensibilizzare l’opinione pubblica e gli operatori del sistema dei servizi, per coinvolgere coloro che hanno delle responsabilità sul piano politico. Portiamo così il nostro contributo al dibattito, affinché si possa contribuire ad indirizzare il sistema sul dare preminenza alla domiciliarità.


Per visualizzare la documentazione devi accedere al sito.

ACCEDI ORA AL SITO:


DOCUMENTAZIONE ALLEGATA (presente solo se già disponibile):

Per visualizzare la documentazione devi accedere al sito.

    Details

    Date:
    10 giugno
    Time:
    08:30 - 13:30

    Organizzatore

    Associazione La Bottega del Possibile
    Phone:
    0121/953377

    Luogo

    ACLI Torino
    Via Perrone 5, Torino + Google Map:
    Le iscrizioni online per questo seminario al momento sono chiuse.
    Per avere informazioni è possibile contattare la segreteria telefonicamente o via fax al numero 0121/953377 oppure inviando una mail a segreteria@bottegadelpossibile.it