Caricamento Eventi
Cerca Eventi

Event Views Navigation

Eventi per 1 gennaio - 17 giugno

gennaio 2020

“Comunità 2030”

In occasione della presentazione del bando sulla prevenzione cronicità e promozione della domiciliarità

23 gennaio 09:30 - 16:00
Spazio Incontri Fondazione CRC,
Via Roma, 15, Cuneo
+ Google Map:

PRESENTAZIONE La Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo assume tra i propri obiettivi strategici il miglioramento delle condizioni di salute dei cittadini della provincia di Cuneo. Il Programma Operativo 2019 individua tra i settori di intervento quello della Prevenzione e Promozione della Salute Pubblica, prevedendo di sostenere la realizzazione di un programma di iniziative sui temi della prevenzione e della promozione del benessere delle persone e della comunità, con riferimento alle disuguaglianze economiche, culturali, sociali, di nazionalità e di genere.…

Per saperne di più »
febbraio 2020

LA PALESTRA DI VITA E IL SOSTEGNO ALLA DOMICILIARITÀ: PER NON DEPORRE NEL CASSETTO LA VOGLIA DI VIVERE.

Una cultura e una metodologia per lavorare bene e promuovere ben-essere

14 febbraio 08:30 - 13 marzo 13:30
Residenza S. Antonio,
Corso Nizza, 89, Cuneo
+ Google Map:

PRESENTAZIONE Lo scopo di questo percorso formativo, composto da tre mezze giornate, è promuovere sia la conoscenza di una metodologia di intervento (La Palestra di Vita), metodo ideato nel 1995 dal Dott. Pietro Piumetti, psicologo dipendente del Consorzio Socio-Assistenziale del Cuneese e docente presso l’Università IUSTO di Torino, e gestita dal Consorzio stesso, nonché la cultura della domiciliarità. Una metodologia di intervento ed una cultura che mettono al centro di ogni azione ed intervento la persona assunta nella sua globalità,…

Per saperne di più »

COME PROMUOVERE COMUNITÀ CURANTI ORIENTATE A DARE SOSTEGNO ALLA DOMICILIARITÀ

CORSO BLENDED

28 febbraio - 3 maggio
formazione on line e residenziale,
+ Google Map:
Logo Progetto Bruino Rivalta

Il seminario ha l’intenzione di proporre un percorso didattico che accompagni la replica dell’intervento realizzato sui territori dei Comuni di Rivalta di Torino e Bruino, proponendo un modello replicabile, attraverso una metodologia e delle linee guida sperimentate e rilevatesi efficaci per dare sostegno alla domiciliarità e per promuovere lo sviluppo di “comunità curanti e amichevoli”. Il percorso è rivolto a coloro che volessero approfondire il modello e usufruire di un confronto e di un accompagnamento anche individualizzato, per la promozione…

Per saperne di più »
aprile 2020
Filone: DIRITTI, BENESSERE, INNOVAZIONE E DOMICILIARITÀ:
AGORÀ PER UN WELFARE PARTECIPATO

RSA – CENTRI SERVIZI – APERTE AL TERRITORIO

21 aprile 08:30 - 16:30
RSA Il Trifoglio,
Via Andorno, 17 , Torino 10153
+ Google Map:
finestra aperta

PRESENTAZIONE Noi che siamo gli ideatori della cultura della domiciliarità, da moltissimi anni ricerchiamo e sviluppiamo collaborazioni con le strutture residenziali, poiché siamo convinti della sinergia che ne può derivare e dell’efficacia di tale collaborazione. Diversi sono stati i progetti che hanno visto La Bottega del Possibile come ideatore, o partner, di progetti nei quali le RSA erano risorsa e strumento per sostenere la domiciliarità. Due sono anche le pubblicazioni che abbiamo realizzato, in collaborazione con l’ANSDIPP, e che testimoniano…

Per saperne di più »
maggio 2020
Filone: DIRITTI, BENESSERE, INNOVAZIONE E DOMICILIARITÀ:
AGORÀ PER UN WELFARE PARTECIPATO

NUOVE FORME E NUOVI RUOLI DEL VOLONTARIATO NEI SERVIZI ALLA PERSONA

6 maggio 08:30 - 13:30
COMUNE DI TORINO,
Via San Marino, 10
+ Google Map:
matite colorate in cerchio

PRESENTAZIONE Il 12,6% degli italiani si impegna gratuitamente per aiutare il prossimo o si adopera per perseguire il bene comune. Un gruppo di persone del bene che soltanto in Italia impegna 6 milioni e 600mila persone, di cui quasi due terzi all’interno di organizzazioni strutturate. Inoltre i volontari individuali, che prestano gratuitamente la propria opera senza appoggiarsi a una rete, sono circa 3 milioni. Offrono aiuto in casa alle persone bisognose, sbrigano pratiche burocratiche, ma prestano anche assistenza qualificata. Eroi…

Per saperne di più »
Filone: DOMICILIARITÀ E NON AUTOSUFFICIENZA

PRENDERSI CURA DELLE PERSONE CON LA “MENTE SMARRITA” AL DOMICILIO

Con quali servizi e interventi: esperienze e prospettive

19 maggio 08:30 - 16:30
RSA Il Trifoglio,
Via Andorno, 17 , Torino 10153
+ Google Map:
Anziana mento su mano

PRESENTAZIONE La demenza comporta un progressivo deterioramento fisico e psichico della persona, con una graduale perdita di autonomia e di identità che inevitabilmente ricade sulla famiglia. Le carenze del nostro sistema dei servizi, l’insufficienza delle sue risposte, ricadono, in gran parte, sulla famiglia della persona ammalata, la quale deve assumersi il carico assistenziale che diventa sempre più oneroso sia sul piano fisico sia su quello psicologico. Le demenze, in crescente aumento nella popolazione generale, sono state definite nel Rapporto OMS…

Per saperne di più »
Filone: DOMICILIARITÀ E DISABILITÀ

LA PEER EDUCATION

Uno strumento fondamentale per la crescita delle persone con disabilità

28 maggio 08:30 - 17:00
SFEP,
via Cellini 14, Torino
+ Google Map:
abbraccio omini

PRESENTAZIONE Per peer education, o educazione tra pari, si intende quel rapporto di educazione reciproca che, a livello formale e/o informale, instaurano tra loro persone che appartengono a un medesimo gruppo di riferimento. Persone accomunate quindi da un’esperienza del quotidiano simile, che condividono almeno in parte una fetta importante di vita sociale. Sentire comunanza con qualcuno, condividere con lui o lei le proprie esperienze giornaliere, affrontare problematiche simili, permette di inquadrare questo qualcuno come un interlocutore credibile, di cui abbiamo…

Per saperne di più »
giugno 2020
Filone: PRENDERSI CURA DELL'ALTRO: SENSO E SIGNIFICATO.
ESSERE - SAPER ESSERE - NON SOLO SAPER FARE

COME IL MEDICO DI MEDICINA GENERALE PUÒ LAVORARE CON GLI ALTRI OPERATORI E SERVIZI?

5 giugno 08:30 - 13:30
Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della Provincia di Torino,
Corso Francia, 8, Torino
+ Google Map:
dita su puzzle

PRESENTAZIONE Nell’architettura del sistema sanitario pubblico italiano il medico di medicina generale (e il pediatra di libera scelta) conserva ancora la collocazione che era stata introdotta a metà del novecento: un operatore scelto dal cittadino, dedicato a diagnosi e terapie non complesse e tendenzialmente non croniche, con l’invio/delega ad altri (specialisti, ospedali) dei bisogni più articolati e non gestibili nel suo studio. Ma questa architettura ha ancora senso nel contesto attuale? Un contesto che vede crescere le esigenze di assistenza…

Per saperne di più »
Filone: DOMICILIARITÀ E DISABILITÀ

LA CONTINUITÀ È POSSIBILE

Il progetto di vita delle persone con disabilità che diventano anziane

9 giugno 08:30 - 17:00
Salone Polifunzionale Seminario Vescovile,
Piazza Vittorio Veneto, 1, Alba 12051
+ Google Map:
Ponte

PRESENTAZIONE Cosa accade quando una persona con disabilità (p.c.d.) compie 65 anni? Diventa “anziano”, rientra cioè ufficialmente in tale categoria rispetto al sistema di accreditamento dei servizi. Tale passaggio, pur se non dovrebbe essere automatico, lo diviene spesso di fatto, soprattutto in alcuni territori, con la conseguente trasformazione del progetto di vita ed il trasferimento, in alcuni casi drammatico, da una struttura residenziale per disabili a una per anziani; oppure, nel caso di p.c.d. inserite nei servizi diurni, con la…

Per saperne di più »
SEMINARI DI CORNICE: SCENARI E STRATEGIE DI WELFARE PER LA SICUREZZA SOCIALE

QUALE SUSSIDIARIETÀ: IL RAPPORTO TRA PUBBLICO E PRIVATO SOCIALE

Criticità – opportunità – procedure – strumenti

17 giugno 08:30 - 17:00
CENTRO PAIDEIA,
Via Moncalvo, 1, Torino
+ Google Map:
cascatasuterrazzamento

PRESENTAZIONE Il rapporto tra Enti Pubblici e Terzo Settore nel welfare è un oggetto sul quale si addensano molte letture, ma non esenti da rischi. Non c’è convegno o documento che non lo richiami, ma può accadere che il tema: • venga evocato come un ingrediente indispensabile per “costruire un buon welfare locale”, ma rischiando di limitarsi ad una retorica un po’ rituale, o ad immaginare che il rapporto tra Enti Pubblici e Terzo Settore sia “buona cosa di per…

Per saperne di più »
+ Esporta Lista Eventi